Area 1 - Configurazione e gestione dei sistemi integrati di produzione

Quest’area di ricerca si occupa dello studio dei sistemi integrati di produzione, ponendo particolare enfasi ai problemi di configurazione, valutazione delle prestazioni degli impianti produttivi e gestione della produzione industriale.

Il tema della configurazione dei sistemi produttivi ad alto grado di automazione ed integrazione riveste un ruolo di primaria importanza nell’ambito delle realtà aziendali sia per gli alti investimenti coinvolti, sia per l’impatto che le scelte di configurazione hanno sul futuro dell’azienda. Il problema della configurazione dei sistemi sta diventando sempre più critico a causa di una serie di tendenze in atto (competizione globale, diffusione dell’impresa rete, ridotto ciclo di vita dei prodotti, frequente introduzioni di nuove tecnologie, frequenti modifiche dei prodotti, ecc) che hanno un impatto estremamente rilevante ed obbligano l’azienda a considerare con estrema attenzione le problematiche relative alla flessibilità, alla produttività e alla riconfigurabilità dei sistemi dei quali intende dotarsi.

Negli ultimi tempi inoltre sta diventando sempre più rilevante la possibilità di procedere a riconfigurazioni dei sistemi produttivi allo scopo di adattare sistemi esistenti a nuove esigenze, allungando così il ciclo di vita del sistema. Le attività di ricerca inerenti a tale ambito si concentrano sulle problematiche di scelta dell’architettura di sistema produttivo (linee transfer, FMSs, celle di lavorazione, sistemi modulari …) scelta delle risorse produttive (tipi di macchine, tipi di utensili, tipi di attrezzature, tipi di sistemi di trasporto, tipi di moduli …) e dimensionamento del sistema (definizione del numero di unità per ogni tipo di risorsa produttiva).

Le attività di configurazione sono fortemente collegate con la capacità di valutare le diverse soluzioni alternative che si possono dare al problema. Considerata l’interazione tra gli elementi che compongono un sistema produttivo ad alto grado di integrazione non è possibile prevederne correttamente le prestazioni senza adeguati strumenti di modellizzazione. D’altra parte la previsione delle prestazioni dei sistemi produttivi rappresenta un compito vitale per le aziende che oggi sono soggette a cambiamenti sempre più rilevanti e frequenti. Tali cambiamenti possono riguardare sia gli aspetti legati alla gestione del sistema, sia gli aspetti legati alla configurazione del sistema stesso. Le attività di ricerca in tale ambito vertono sullo sviluppo di modelli di simulazione ad eventi discreti e sull’impiego di metodi analitici esatti ed approssimati atti a valutare le performance di linee di produzione a trasferta, sistemi di assemblaggio/disassemblaggio, sistemi split/merge, FMSs e Job Shops.

Relativamente alla tematica di gestione della produzione, si sviluppano progetti sullo studio di specifiche situazioni reali e si analizza come l’applicazione dei metodi disponibili in letteratura, unitamente ad algoritmi e metodi di gestione sviluppati ad hoc, possano migliorare le prestazioni del sistema.

Prof. Andrea Matta
Responsabile Area 1 - Configurazione e Gestione dei Sistemi di Produzione - E mail: andrea.matta@musp.it

Tecnopolo Piacenza

Tecnopolo Piacenza

Agenda

L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
Add to calendar

Distretti2

Distretti2

Visita il Laboratorio MUSP

Visita il Laboratorio MUSP